REGOLAMENTO DEL TEAM


 

Regolamento 2017

1 Tesseramento 

 

 

1.1 Struttura della squadra, requisiti di ammissione e tesseramento 

1.1.1 Struttura

1.1.2 Requisiti

1.1.3 Tesseramento 

1.2 Per tesserarsi bastano tre semplici passi! 

1.3 L’offerta del Team Brontolo Bike a.s.d 

 

2 Servizi e attività

 

 

2.1 Servizi per i tesserati 

2.2 Svolgimento dell’attività sportiva 

 

3 Codice Etico, antidoping, variazioni e informativa legale 

 

 

3.1 Codice Etico

3.1.1 Requisiti Morali

3.1.2 Rappresentanza

3.1.3 Controversie e provvedimenti

3.2 Normativa Antidoping

3.3 Variazioni del regolamento e informativa legale 

 

 

 

 

1 Tesseramento

1.1 Struttura della squadra, requisiti di ammissione e tesseramento

1.1.1 Struttura

 

La ASD BRONTOLO BIKE è una squadra amatoriale affiliata ASI

Il team si costituisce di due reparti,1 team agonista e 1  team sostenitori, aperto a tutti.

L’accesso al ASD è consentito, in base alle scelte del Consiglio Direttivo, previa richiesta, a tutti, in possesso dei requisiti di ammissione di cui al paragrafo 1.1.2.

L’iscrizione al team non comporta l’obbligo di partecipare a gare.

 

 

 

1.1.2 Requisiti di ammissione

 

 

La richiesta di accesso o di rinnovo come soci di Brontolo Bike a.s.d.è consentita esclusivamente a coloro i quali:

siano maggiorenni;

accettino e sottoscrivano lo Statuto e il Regolamento dell’associazione, comprensivo di codice etico e normativa antidoping (vedi paragrafi 3.1 e 3.2);

rispettino i requisiti morali descritti nel paragrafo 3.1.1. del presente regolamento;

non abbiano subito condanne per reati non colposi;

non abbiano subito squalifiche o inibizioni in merito a violazioni della vigente Normativa Antidoping approvata dal CONI, in particolar modo relativamente all’assunzione di sostanze proibite di classi S1, S2 e all’utilizzo di metodi proibiti di classe M1, M2, M3, secondo le classificazioni WADA;

non abbiano pendenze economiche insolute con Brontolo Bike a.s.d..

Per il tesseramento cicloamatoriale è necessario altresì che gli interessati:

 corrispondano ai requisiti dei regolamenti del CONI e di ASI;

 siano in possesso di regolare nulla osta in caso di trasferimento da altro sodalizio;

 autocertifichino, con apposita dichiarazione, di

 

non aver subito condanne per violazioni della legge 376/2000;

non essere già stati precedentemente squalificati o inibiti per un periodo superiore a mesi 6 (sei);

non si trovino indagati per fattispecie inerenti al doping (sino a sentenza definitiva) né dalla giustizia sportiva né da quella ordinaria;

non essere oggetto di provvedimenti o procedimenti disciplinari in corso da parte delle FSN, del CONI o degli EPS da esso riconosciuti;  

si impegnino ad informare tempestivamente Brontolo Bike a.s.d., con raccomandata AR entro 5 (cinque) giorni dalla notifica, circa qualsiasi deferimento, indagine o qualunque tipo di procedimento di accertamento a proprio carico in merito a violazioni della legge 376/2000 e della vigente Normativa Antidoping disposta dal CONI.

 

1.1.3 Tesseramento

 

 

La richiesta di accesso alla Brontolo Bike a.s.d. è formalizzata tramite la presentazione dei moduli di tesseramento, debitamente compilati in ogni parte.

 

L’ammissione al team è comunque facoltativa, e in particolar modo l’associazione si riserva il diritto di respingere l’iscrizione di coloro che non siano in possesso dei requisiti sopraelencati (par. 1.1.2).

 

 

Tutti i soci, per poter entrare a far parte ufficialmente della squadra dovranno corrispondere la quota associativa relativa alla stagione 2016 e fornire tutta la documentazione necessaria al cartellinamento (indicata nel paragrafo 1.2) nei tempi stabiliti dalla società, che verranno opportunamente comunicati agli interessati.

 

Una volta accettata la richiesta di tesseramento da parte dell’associazione, la quota associativa non sarà rimborsabile in alcun modo, secondo le disposizioni della legge italiana, e in caso di allontanamento di un tesserato dalla squadra non sarà restituita. Qualora la richiesta di tesseramento sia respinta dal Consiglio Direttivo e il richiedente non sia già stato iscritto al libro soci, ma sia già stata effettuata la transazione di pagamento della quota associativa annuale, la quota verrà restituita.

 

1.2 Per tesserarsi bastano tre semplici passi!

Per tesserarsi con Brontolo Bike a.s.d. bastano tre semplicissime operazioni:

1. dopo aver letto accuratamente i regolamenti del team,sottoscriverli compilando in ogni sua parte il modulo, la richiesta di tesseramento e sottoscrivendo l’autocertificazione per i requisiti etici;

2. versare, la quota associativa(comprensiva del costo della tessera CICLOAMATORE/CICLOTURISTICA e DIVISA ESTIVA ) per la stagione 2017.

3. far pervenire alla sede sociale:

.modulo e richiesta di tesseramento e autocertificazione etica (cicloamatori) debitamente compilato e firmato;

.fototessera(per agonisti);

.certificato medico in originale (copia per la società) valido per idoneità all’attività agonistica - ciclismo (per i cicloamatori) o di idoneità alla pratica sportiva non - agonistica (per i cicloturisti) secondo la normativa ministeriale vigente;

.eventuale nulla osta in caso di trasferimento da altro sodalizio.

 

1.3 L’offerta del Team Brontolo Bike a.s.d.

.alla tessera cartellino ASI per la stagione 2017(agonisti);

.alla tessera interna,numerata e nominativa(tutti)che da diritto ad accedere a sconti e promozioni dei partner commerciali di ASD Brontolo Bike;

.a partecipare all’attività sociale e ad usufruire di eventuali servizi disposti dalla squadra a supporto della stagione 2017 e della partecipazione alle gare del calendario del team.

 

Ogni tesserato(agonista e sostenitore) verrà omaggiato della divisa estiva ufficiale della squadra (maglietta e salopette) secondo i tempi e le modalità previste dall’associazione. 

Salvo diverse disposizioni dell’associazione, tutte le eventuali spese di spedizione sono a carico del tesserato.

Una parte della quota associativa verrà devoluta in beneficienza, secondo il programma di raccolta fondi deciso dal team ed esposto agli associati tramite gli organi di comunicazione ufficiali del team.

I diritti dei tesserati sono strettamente personali e non cedibili a terzi. Eventuali violazioni di questa norma, specialmente per quanto riguarda l’acquisto del materiale del team, verranno punite con l’immediato ritiro del cartellino ed eventuale espulsione dalla squadra.

 

Importante

.la società, per ragioni organizzative, accetta richieste di TESSERA SOSTENITORE e  AGONISTA ASI, tutti gli amici disposti a compilare il modulo d iscrizione, ritirare il materiale e la tessera, in sede (DELLA RIPA OSTERIA,VIA RIPA NAVIGLIO GRANDE,ROBECCO SUL NAVIGLIO-MI) tutti i lunedi dalle 21 alle 23 o su appuntamento inviando email a info@brontolobike.it


 

2 Servizi e attività

2.1 Servizi per i tesserati

Brontolo Bike a.s.d. mette a disposizione dei referenti,dedicati all’informazione e al supporto dei tesserandi e dei tesserati per tutte le necessità inerenti:

 l’espletamento delle pratiche burocratiche di tesseramento; www.brontolobike.it SITO DI RIFERIMENTO

 

.segreteria dedicata all’informazione e al supporto dei tesseramenti e visite mediche laura.parati@gmail.com

 

.referente abbigliamento   cucciolo1972@live.it

.referente foto sito

 tutti gli associati,potranno vedere pubblicato(foto,video,pensieri,delle proprie  gite,gare ed allenamenti),mandando il materiale a:   davide.cappello75@gmail.com


.referente tabella allenamenti direttore sportivo di terzo livello,triathlon si offre volontario per tabelle d'allenamento per ogni livello e per ogni singola esigenza mariocattoni@tiscalinet.it


.referente granfondo   info@brontolobike.it

.referente randonne   activaimmobiliare1974@gmail.com   Lualdi Cristina

.referente gare in circuito e 24h di Feltre  claudio19749@hotmail.com Iannacci Claudio

.referente gf 9 colli andrea.malini@hotmail.it  Malini Andrea

.referente mtb bere.paul@hotmail.it e dottorborgo@gmail.com Beretta Paolo e Borgo Enrico

.referente runninr germano78@gmail.com Borgonovi Germano

.referenti newsletter maxarienz@libero.it e il_forte@tin.it Arienti Massimo e Ferrero Dario

 

.referenti di zona,per info iscrizioni al team:


.referente zona Verbano maxarienz@libero.it   Arienti Massimo

.referente zona Novara  info@brontolobike.it

.referente zona Varese  silvy.pisto@gmail.com Pistoletti Silvia

                                        activaimmobiliare1974@gmail.com Lualdi Cristina

.referente zona ovest Milano b17@email.it Zalunardo Stefano

.referente zona Milano sud  luca.lojacono@gmail.com Lojacono Luca

.referente zona Pavia rosalita@tiscalinet.it  De Giuli Federico

.referente social-network(twitter)  davide.cappello@gmail.com  Cappello Davide

.gruppo brontolo bike su facebook  dove tutti possono interagire

.gruppo brontolo bike a.sd. TWITTER 

2.2 Svolgimento dell’attività agonistica

 

Il team redigerà un calendario gare per l’attività agonistica a cui i tesserati del team sono invitati, ma non obbligati,a partecipare.

La partecipazione è infatti considerata principalmente come un momento di aggregazione in cui l’aspetto prettamente agonistico è in secondo piano. Lo scopo sociale è la promozione sportiva, con l’obiettivo di convogliare i propri tesserati verso manifestazioni di particolare interesse per gli stessi e divertirsi.

I tesserati sono comunque liberi di partecipare autonomamente a tutte le manifestazioni di loro interesse.

I tesserati hanno l’obbligo di indossare la divisa sociale in occasione delle competizioni e delle uscite ufficiali del gruppo. In caso di impossibilità è consentito l’utilizzo di abbigliamento neutro. I trasgressori saranno sanzionati con la sospensione dall’attività sportiva o l’espulsione dal team in caso di reiterazione dell’infrazione al Regolamento.

I tesserati non possono produrre,duplicare e usare a suo piacere,il logo(DISEGNO E SCRITTA),in nessun caso.

Il logo verra riprodotto solo sull'abbigliamento da ciclismo e da riposo e comunque,solo con il consenso del presidente e del consiglio.

 

3 Codice etico, antidoping, variazioni e informativa legale

3.1 Codice etico

3.1.1 Requisiti morali

Ai soci è richiesto il mantenimento di un comportamento corretto e dignitoso sia durante la pratica sportiva che nella vita privata, a tutela dell’immagine della società. In particolar modo è richiesta sobrietà e moderazione nelle espressioni verbali e scritte, con specifica attenzione ad eventuali dichiarazioni pubbliche anche a mezzo di social network o forum on-line.

 

 

I soci devono rispettare il Codice di Comportamento Sportivo del CONI. In ossequio a quanto previsto dall’art. 11 dello stesso, i soci oggetto di un provvedimento di sospensione disposto dall’organo competente designato saranno parimenti sospesi, per il medesimo periodo, anche dall’attività sportiva svolta come membri di Brontolo Bike a.s.d..

Durante l’attività sportiva e agonistica, sia in occasione delle manifestazioni, gare e nei momenti che precedono e seguono le stesse, i tesserati devono mostrarsi rispettosi dei regolamenti, dei propri compagni di squadra come degli altri partecipanti e del personale presente alle manifestazioni. I tesserati sono tenuti a conoscere e a rispettare le norme che regolano l’attività cicloamatoriale e cicloturistica.

Per il tesseramento agonistico è obbligatorio sottoscrivere l’apposita autocertificazione, per esprimere l’assenza di squalifiche o condanne passate in giudicato o comunque di procedimenti di accertamento in corso, da parte della giustizia sportiva od ordinaria, per fattispecie legate al doping, secondo la normativa approvata dalla FSN o dall’EPS di affiliazione di Brontolo Bike a.s.d..

 

3.1.2 Rappresentanza

I tesserati che non ricoprono un ruolo all’interno del Consiglio Direttivo non possono in alcun modo rappresentare la società, prenderne le parti od esprimersi per conto di essa.

Ai tesserati non è consentito prendere iniziative di alcun tipo a nome della società se non espressamente autorizzati dalla stessa.

In caso di intervento di Forze dell’Ordine, Funzionari Comunali o Statali che richiedano informazioni o esecuzione di controlli circa l’attività dell’associazione, i tesserati sono tenuti ad informare l’associazione e a non esprimersi per conto della stessa, cosa che non esclude la collaborazione con le autorità sopracitate per richieste rivolte dalle stesse eventualmente a livello personale.

 

3.1.3 Controversie e provvedimenti

Eventuali controversie tra tesserati saranno arbitrate secondo quanto previsto nello Statuto.

 

Qualora un tesserato si renda responsabile di un’infrazione ai regolamenti di gara (anche non riscontrata e/o verbalizzata da un giudice di gara), alle normative sportive vigenti, allo Statuto, al presente Regolamento ed in particolare al presente paragrafo relativo al codice etico, l’associazione si riserva insindacabile facoltà di multare, sospendere od espellere dal team il soggetto in questione in rapporto alla gravità dell’infrazione.

 

3.2 Normativa antidoping

I tesserati sono tenuti a conoscere le leggi e le procedure antidoping.

In caso di test antidoping il tesserato è tenuto ad informare tempestivamente l’associazione dell’avvenuto controllo, mediante raccomandata AR entro giorni 5 (cinque) dall’evento.

 

In caso di esito non negativo a un test antidoping l’associazione sospenderà l’atleta in questione, ritirandone il cartellino, fino al pronunciamento definitivo degli organi di giustizia sportiva. La richiesta delle controanalisi è a discrezione e a completo carico dell’atleta, insieme agli oneri relativi.

 

Qualora venisse comminata una squalifica e/o un’inibizione dall’attività sportiva o una condanna per fatti inerenti a doping, l’associazione si riserva facoltà di espellere l’atleta dal sodalizio e di citarlo in sede legale per danno d’immagine, per un importo pari a euro 200.000,00 (cinquecentomila/00) e con l’addebito integrale di tutte le spese del procedimento.

 

 

Come norma generale si invitano tutti i tesserati soggetti a patologie croniche e temporanee ad informarsi tempestivamente circa la compatibilità tra l’utilizzo di farmaci, terapie adottate e l’attività agonistica. Si invitano altresì gli eventuali interessati ad informarsi circa l’opportunità e la modalità di presentazione della richiesta di esenzione per uso terapeutico agli organi preposti, secondo la vigente normativa.

 

3.3 Variazioni del Regolamento e informativa legale

La società si riserva facoltà di apportare, anche nel corso della stagione 2016, modifiche al presente Regolamento a proprio insindacabile giudizio, dandone comunque comunicazione ai propri tesserati tramite il proprio sito web.

 

 

Il foro competente per tutte le controversie che dovessero insorgere circa l'esecuzione o interpretazione del presente Regolamento e dello Statuto è quello di Milano.

IL PRESIDENTE BRONTOLO BIKE ASD  NOE' ANDREA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Account

E-Mail:
Password:
Non sei registrato? Registrati
Hai perso la password? Recuperala

Il tuo carrello

nessun oggetto


Follow us on Twitter


Follow us on Facebook


Dal 2 al 9 luglio 2017

Per info: info@hvaltellina.it


STRAVA



Partner